TRESCORE – PARROCCHIA – Don Mauro lascia Stezzano e arriva il 9 ottobre

Il saluto all’ex prevosto don Ettore Galbusera da parte della comunità di Trescore Balneario è stato commovente e coinvolgente. Un capitolo della storia parrocchiale trescorense si è chiuso e un altro si sta aprendo. Il nuovo pastore, don Mauro Arizzi, avrà lunghe pagine da scrivere, pagine che al momento sono ancora bianche ma dove compare già una data segnata di rosso. Per sabato 9 ottobre è infatti previsto l’ingresso ufficiale del nuovo prevosto, 61 anni, originario di Vertova, in Valle Seriana.

In una intensa ‘due giorni’ don Mauro saluta Stezzano, di cui è stato prevosto da ben 13 anni, e si appresta a cominciare la sua nuova missione pastorale nella cittadina termale di Trescore.

Da parte sua, la Parrocchia di San Pietro Apostolo, o meglio, i suoi volontari, si stanno dando da fare, coordinati dal curato don Ivan Giupponi, per organizzare la solenne cerimonia di ingresso del nuovo prevosto. Don Mauro troverà una Parrocchia ‘ricca’ di sacerdoti, alcuni dqi quali in età avanzata ma ancora molto attivi sul territorio trescorense: oltre al già citato don Ivan, ci sono infatti l’ex prevosto don Franco Zamboni, mons. Alberto Facchinetti, don Piero Piccoli e don Sandro Barcella

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 SETTEMBRE