Trescore, 500 anni di Lorenzo Lotto: eventi e mostre per celebrare il pittore

399
(Foto FAI)

Il Comune di Trescore Balneario, con il Patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Bergamo, dà il via alle celebrazioni per i 500 anni dalla realizzazione della Cappella di Villa Suardi con due mostre che inaugureranno l’8 aprile 2024 a partire dalle ore 17,30.

“Celebriamo l’opera di uno dei massimi esponenti del Rinascimento italiano che ha trovato in Lombardia, e in particolare a Bergamo, la sua seconda patria artistica. La nostra regione ha saputo accogliere e preservare le opere del maestro Lorenzo Lotto, custodendole come tesori preziosi. Il ciclo di affreschi della Cappella Suardi, commissionato 500 anni fa da una nobile famiglia bergamasca, continua a incantare e ispirare per la sua bellezza e la freschezza dei toni e dei colori. Questa chiesetta è un gioiello d’arte, un’opera unica che fonde in modo armonioso natura e turismo culturale, rappresentando un capolavoro assolutamente da ammirare”, commenta l’Assessore regionale alla Cultura, Francesca Caruso.

La cappella è dedicata a Santa Barbara e Santa Brigida, protagoniste del ciclo di affreschi: della prima Lotto racconta, sulla parete sinistra, la tragica morte ad opera del padre per essersi opposta a un matrimonio obbligato; sulla parte destra invece le vicende della seconda, protettrice degli agricoltori e della vita nei campi. Il soffitto invece è affrescato con un finto pergolato su sfondo azzurro, con l’utilizzo delle reali travi lignee della copertura, tra le quali si susseguono dei putti intenti a vendemmiare, tra decorazioni e richiami a passi biblici e della liturgia legati ai temi del vino e della vigna.

Gli affreschi del Lotto a Trescore Balneario spengono quest’anno 500 candeline e il programma di iniziative promosso dal Comune e dal comitato organizzatore è degno di un così importante compleanno. Questi affreschi rappresentano un inestimabile patrimonio culturale per la nostra provincia e per tutta la Regione e sono una grande occasione per attrarre sul nostro territorio turisti da ogni dove, sia italiani che stranieri, mettendo al centro le bellezze che lo caratterizzano. Questo compleanno giunge, inoltre, nell’anno del “Turismo delle Radici”, che rappresenta un appuntamento fondamentale per riscoprire la storia di Bergamo e della sua Provincia. Complimenti al Comune di Trescore Balneario per aver dimostrato che anche le aree più periferiche possono esser culle di cultura, nicchie di altissimo livello anche lontane dalla città” – dichiara il Consigliere regionale Michele Schiavi.

Il ricco calendario di iniziative, che si susseguiranno lungo tutto il 2024, si apre con due mostre propedeutiche alla conoscenza del grande artista, che accompagneranno la visita alla cappella Suardi e saranno aperte dall’8 aprile sino all’8 dicembre 2024, con ingresso gratuito.

Il fitto calendario di eventi e manifestazioni che scandirà l’anno dedicato all’anniversario dei 500 anni dalla realizzazione degli affreschi di Lorenzo Lotto della Cappella Suardi – commenta il Sindaco di Trescore Balneario Danny Benedettidà la possibilità di celebrare non solo l’opera di un grande artista, ma anche tutto il Territorio che, con diverse iniziative farà da cornice perfetta per accogliere i visitatori. Trescore con i suoi protagonisti e le sue diverse realtà diventerà la Terra di Lotto, grazie alle sue eccellenze non solo artistiche ma anche naturali ed enogastronomiche”.

Una mostra multimediale, The gaze of the renaissance – Lo sguardo del Rinascimento, allestita in un negozio sfitto del centro di Trescore Balneario, in via Locatelli 14, presenterà al pubblico una nuova produzione video realizzata dall’agenzia di comunicazione Publifarm con il contributo scientifico del prof. Fernando Noris, storico dell’arte e coordinatore del progetto, dedicata al ciclo di affreschi di Villa Suardi.

La mostra sarà inoltre arricchita da una sezione dedicata allo studio del volto dell’artista realizzato dalla Polizia scientifica nel 2023, in occasione di Bergamo Brescia capitale della Cultura, che, partendo dall’analisi dei due autoritratti, quello presente nella cappella Suardi e quello individuato nelle tarsie del coro di Santa Maria Maggiore a Bergamo, ha portato ad una riproduzione in stampa 3d dell’identikit di Lotto. A spiegare e illustrare le diverse fasi del lavoro che ha portato a questo straordinario risultato, sarà un video che darà voce a tutti gli attori coinvolti in questo entusiasmante progetto.

La seconda mostra, ideata dal prof. Fernando Noris in collaborazione con la Fondazione Museo Bernareggi e la Parrocchia di Trescore Balneario, sarà invece allestita nella piccola chiesa della Madonna Lourdes, di fianco alla chiesa parrocchiale di Trescore Balneario, in via Locatelli 102. In questa sede sarà possibile vedere le riproduzioni fedeli dei più celebri capolavori realizzati da Lorenzo Lotto nella Terra Bergamasca e di proprietà della Diocesi di Bergamo.

Le iniziative avviate in questo 2024, per celebrare il 500° anniversario degli affreschi dell’Oratorio Suardi – afferma il Prof. Noris, storico dell’arte e coordinatore del progettostanno proponendo e favorendo una rinnovata attenzione nei confronti della straordinaria esperienza artistica e umana di Lorenzo Lotto.  In tempi di epocali cambiamenti, dai quali, nel corso del XVII secolo, è nata la moderna Europa, Lorenzo Lotto ha saputo rivelare, con una pittura, altissima e insieme popolare, la bellezza della Verità e la necessità di vivere la Cultura come elemento orientativo, per la vita di ogni persona e di quella del comune vivere civile.

Oltre alle due mostre si segnala poi l’opportunità di visitare la Cappella ancora oggi di proprietà della famiglia Suardi e gestita dalla Pro Loco di Trescore Balneario, aperta fino a novembre.

L’ingresso è soggetto a limitazioni e prenotazione obbligatoria.

Il calendario delle iniziative, che si snoderanno lungo tutto il 2024, prevede poi dall’11 maggio al 28 giugno 2024 l’allestimento di una mostra di arte contemporanea nello spazio espositivo della Biblioteca civica, con opere di artisti dell’Accademia Santa Giulia di Brescia, curata da Maurizio Bonfanti e Raffaele Sicignano.

Nella seconda parte dell’anno verrà organizzato un ciclo di conferenze dedicate ad approfondimenti e con la presenza di esperti e studiosi.

Già in programma, nella seconda parte dell’anno, il conferimento di un premio alla Carriera in memoria di Francesca Cortesi Bosco, storica dell’arte che ha dedicato i suoi studi al lavoro di Lotto in terra orobica.

“La Provincia di Bergamo è lieta di sostenere, con il proprio patrocinio, gli eventi che il Comune di Trescore Balneario organizzerà per celebrare Lorenzo Lotto e i 500 anni degli affreschi di Villa Suardi. Siamo certi che gli eventi organizzati saranno l’occasione, per i numerosi partecipanti, di visitare le bellezze della nostra Provincia e valorizzare sempre di più il nostro patrimonio artistico culturale” commenta Romina Russo Consigliera Delegata alla Cultura Provincia di Bergamo.

Per visionare il programma e tutte le iniziative per la celebrazione di questo anniversario, sono stati realizzati un sito internet dedicato www.lorenzolottotrescore.it e una web app in cui saranno aggiornati eventi e attività che completeranno il palinsesto sia in italiano che in inglese.

Per informazioni sugli eventi:

  • Ufficio cultura Comune di Trescore Balneario: tel. 035/955.671

Per prenotazione alla visita della Cappella Suardi:

  • Pro Loco Trescore tel. 035/944.777 o info@prolocotrescore.it. Costo di ingresso € 10,00 biglietto intero, € 5,00 biglietto ridotto e per le scuole.
pubblicità