Benedetta Gente

benedetta gente

Mio padre era giù alla stalla, la vacca stava per partorire. Le aveva messo una coperta sulla schiena, le dava da bere acqua tiepida....

benedetta gente

“Heri dicebamus...”, insomma, cosa stavamo dicendo? (L’espressione latina fu usata da Luigi Enaudi sul Corriere dopo la caduta del fascismo. Poi Enzo Tortora la...

benedetta gente

“Dagli atri muscosi...”, dalle cucine fumose, dai divani sfatti dei salotti che sembravano musei e adesso sembrano accampamenti, dalle camere che fin troppo spesso...

benedetta gente

“Passata è la tempesta odo augelli far festa…”. Augelli è un vocabolo da vecchi che vengono in mente solo a loro, poesie d’antan e...

benedetta gente

“Passata è la tempesta odo augelli far festa…”. Augelli è un vocabolo da vecchi che vengono in mente solo a loro, poesie d’antan e...

benedetta gente

No che non è andato tutto bene come ci auguravamo tutti all’inizio. E’ sopito anche lo spirito di appartenenza, troppi morti, troppa paura, non...

benedetta gente

“Chi ha detto: ‘tutto è arso totalmente / non ritornerà più il tempo della semina’? / Chi ha detto che la Terra è morta?...

benedetta gente

“Viva l’Italia / L'Italia con le bandiere / L'Italia nuda come sempre / L'Italia con gli occhi aperti nella notte triste / Viva l'Italia...

benedetta gente

«”In rerum natura, - diceva don Ferrante, - non ci son che due generi di cose: sostanze e accidenti; e se io provo che...

benedetta gente

Gli ultimi giorni di Carnevale: che detto così sembra uno sberleffo agli “ultimi giorni di Pompei”, prima che il Vesuvio li seppellisse tutti, immortalandoli...