TORRE BOLDONE – Le critiche della minoranza all’assessore Bonaiti e la rabbia di Sessa: “Frasi indegne che non stanno in cielo né in terra”

208

L’approvazione del bilancio di previsione del 2022 in consiglio comunale è stata l’occasione, per l’amministrazione Macario, di presentare anche diversi progetti messi in pista per il nuovo anno. E non sono mancate polemiche con la minoranza, che nei giorni successivi si sono trascinate anche sui social network. A prendere le difese dell’assessore è intervenuto anche il vicesindaco Claudio Sessa, che è abituato a non mandarle a dire ai consiglieri di opposizione.

L’assessore Vanessa Bonaiti ha presentato una serie di progetti, in gran parte già esistenti e che verranno continuati, portati avanti in collaborazione con l’Ambito e i diversi tavoli del sociale – spiega Sessa -. Da parte della minoranza di Abitare è stato detto che l’assessore Bonaiti manca di visione e progettualità, cosa che non sta né in cielo né in terra, alla luce di tutto quello che sta facendo. Abbiamo un’assessore all’avanguardia nel campo del sociale e del volontariato: le affermazioni della minoranza sono state frasi indegne. Ci sono progetti dell’Ambito messi in campo proprio da lei, che è molto apprezzata anche dagli altri membri dell’Ambito, anche se appartengono ad altri schieramenti politici”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 GENNAIO

pubblicità