COSTA VOLPINO – INTERVENTO – “Rilancio delle frazioni e proposte concrete per i commercianti? Penalizzate le categorie fragili”

294

Il risultato delle scorse elezioni amministrative ormai è archiviato, così come sta per essere archiviato un 2021 purtroppo ancora nel segno del Covid-19.

pubblicità

Il gruppo di Idea Civica però non si ferma, il 30% raccolto nella consultazione elettorale di ottobre sarà per noi un punto di partenza, già dal prossimo anno.

La nostra attività politica guarda al futuro che per noi significa allargare il gruppo civico che si è costituito prima e durante la campagna elettorale.

Sono numerosi i temi che vogliamo dibattere con i nostri concittadini, sia con coloro che ci hanno sostenuto, sia con coloro che per vari motivi hanno preso altre strade, vogliamo essere i portavoce di tutti portando avanti un’opposizione costruttiva ma allo stesso tempo vigile su ogni tema che verrà discusso fuori e dentro il consiglio comunale. Lo scorso 30 novembre si è votato il Documento Unico di Programmazione 2022-2024, un documento importante per un comune poichè all’interno di esso vengono definite le scelte politico-amministrative e vengono allocate le risorse per gli interventi che l’amministrazione intende portare avanti nei prossimi anni.

Il nostro gruppo ha deciso per il voto contrario motivando la scelta a tutti i presenti, poiché le linee programmatiche di mandato proposte non rispecchiano a nostro avviso a pieno, le esigenze della comunità Costavolpinese.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 17 DICEMBRE

pubblicità