NEMBRO Profughi in arrivo? Il sindaco: “Nessuno mi ha chiesto la disponibilità ad accoglierli qui a Nembro. Accelerare la procedura per il riconoscimento dello stato di profugo”

41

 

Il sindaco di Nembro Claudio Cancelli, com’è sua abitudine, espone i suoi pensieri in modo pacato e pragmatico, anche quando si tratta di un argomento spinoso come quello dell’arrivo di profughi.

Il problema è complesso – dichiara il primo cittadino – e non è di facile soluzione. C’è un aspetto importante di cui tenere presente, legato al fatto che lo Stato italiano si trova a dover affrontare un’emergenza e deve trovare la modalità più idonea per accogliere i profughi che stanno arrivando anche qui in provincia di Bergamo. La lettera che ho sottoscritto esprime da un lato la volontà di collaborare e dall’altro la necessità del confronto tra i sindaci ed il prefetto. E’ vero che alcuni sindaci fanno fatica ad affrontare questo problema in termini collaborativi. Il prefetto chiede di ragionare nei singoli ambiti, ma i Comuni fanno fatica anche perché ci sono reazioni forti da parte di alcuni cittadini. Noi sindaci, però, rappresentiamo lo Stato ed abbiamo il compito di gestire queste emergenze. Chiediamo ovviamente di … SU ARABERARA IN EDICOLA A PAG. 52

pubblicità