ALBINO La guerra della Ripa. Restituzione degli oneri: il “Niet” della cooperativa, che fa ricorso al TAR. Il sindaco: “Ho cercato un compromesso, ma loro sono stati intransigenti”

50

 

 “Pronto? Guarda, ho poco tempo, perché fra poco ho un divorzio!”. Così il sindaco di Albino Fabio Terzi risponde alla mia telefonata di martedì 21 luglio. Divorzio? E da chi? Dalla moglie? Dalla Lega? Da Davide Zanga? “No… no. Ci mancherebbe – sorride Terzi – si tratta del divorzio di qualcun altro!”.

Il primo cittadino albinese da alcune settimane si è trovato fra le mani nuovamente l’annosa questione della Ripa, lo storico e antico monastero di Desenzano.

La convenzione che era stata sottoscritta nel 2012 dall’Amministrazione Carrara con la cooperativa “La Fenice” per i lavori da eseguire allo stupendo complesso della Ripa è scaduta a fine marzo, senza che i lavori previsti fossero completati. Il particolare è che… SU ARABERARA IN EDICOLA A PAG. 50

pubblicità