VILLA D’OGNA – Manuela e la sua passione di lunga data per i fiori e le piante. Da Milano a Villa d’Ogna col suo nuovo negozio ‘Verde Acqua’

Una passione per i fiori che è inscritta nel suo DNA perché molti dei suoi parenti erano giardinieri o ortolani, e che dura ormai da tanti anni, fin da quando, nei lontani ’80, era a Milano ed aiutava il papà nel suo negozio in centro: “All’epoca ero la segretaria del Gruppo Professionale ‘Fiorai Lombardi’, con il quale, insieme al papà, ogni anno allestivamo gli addobbi floreali per la ‘prima’ della Scala: i palchi, il foyer, ecc…”- spiega Manuela Brugnetti, 55 anni, nel  negozio che ha allestito, chiamandolo poeticamente ‘Verde Acqua’, come quella del Serio che scorre poco lontano,  al n. 203 di via Principe Umberto, nel quartiere ‘Festi Rasini’, al piano-terra della grande casa di vacanze di famiglia.

Dieci anni fa, in seguito alla morte del padre, Manuela aveva spostato l’attività a Bergamo, dove spesso collaborava con fioristi della città e di Gazzaniga. In seguito, assecondando il desiderio della madre, si era stabilita definitivamente nella casa di Villa d’Ogna: “Ma fare su è giù tutti i giorni per la Valle era diventato troppo faticoso ed impegnativo, e mi costringeva a lasciare sola la mia anziana mamma per intere giornate: di qui la decisione di abbandonare l’esercizio commerciale in città e di occuparmi di lei a tempo pieno”.

Poi però, passato il brutto periodo del lokdown, la passione di Manuela riprende il sopravvento: e rieccola dunque tornare al lavoro in una stanza della grande casa trasformata in una festa di colori e di profumi: “Ho capito che senza occuparmi di fiori e piante non ero contenta e che era un peccato non continuare a mettere a frutto l’esperienza e la competenza maturate in tanti anni (Manuela ha frequentato a suo tempo molti corsi di specializzazione, sui bonsai, sugli allestimenti per nozze ed altre cerimonie, ecc…n. d. r.)…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 23 LUGLIO