#arawomanpower – VILLA D’OGNA – Sara: “A 18 anni ho iniziato a lavorare nell’azienda agricola di famiglia, mi alzavo alle 3 per mungere. Stare in mezzo alla natura mi fa sentire libera”

938

Sara ha una voce dolce, come il viso del suo piccolo Kristian, che ha tre anni e segue già le orme della mamma. Sara di cognome fa Morstabilini, vive a Villa d’Ogna, dove porta avanti con passione l’azienda agricola insieme al papà.

A dire la verità a scuola non ero molto brava e quindi a 18 anni ho deciso di aprire partita iva e iniziare a lavorare insieme ai miei genitori – dice Sara -. Ho una sorella più piccola che fa tutt’altro, ma la nostra azienda agricola (che porta il suo cognome, ndr) è arrivata alla quinta generazione e sentivo un po’ anche il peso di questa responsabilità”.

Sara è felice della sua scelta: “Sono nata in questo mondo e se tornassi indietro rifarei la stessa scelta, certo, con il supporto della mia famiglia, altrimenti non sarebbe semplice. Alleviamo circa 70 capi di bruna alpina originale e produciamo formaggi, ricotta, formagelle, stracchini, salami, ma anche yogurt e le uova delle nostre galline. D’inverno stiamo nella nostra azienda mentre d’estate siamo in alpeggio in Presolana”.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 1° MARZO

pubblicità