TRESCORE – Il Comitato Statale 42, promuove la ‘variante Finazzi’: “L’importante è che sia realizzabile in tempi brevi”

1223

Variante, allargamento della statale e bretella su questi tre punti insiste il Comitato Statale 42 che a Spinone al Lago torna in assemblea per smuovere le acque e cercare di riportare l’attenzione sull’eterno problema della valle Cavallina e non solo. Migliaia di automobilisti in coda ogni giorno per scendere o salire in valle, prima e dopo il lavoro. Ora si torna a parlare di Statale, in piena estate, quando in coda ci sono meno lavoratori e più turisti, ma il problema rimane lo stesso o quasi, con il Comitato Statale 42 guidato da Massimiliano Russo pronto ad insistere su tre punti.

pubblicità

 

TRESCORE – Ecco la ricostruzione della vicenda

della Ss 42 nelle parole di consensocivico

A seguito dei vari articoli comparsi sui quotidiani locali e della continua disinformazione sulla vicenda legata al progetto della variante alla strada statale n.42, ci sembra opportuno ricostruire le tappe più significative di quanto accaduto dal 2014 ad oggi.

Il 24/11/2014 l’Amministrazione Colombi ospita a Trescore l’allora Ministro delle Infrastrutture On. Maurizio Lupi per sensibilizzarlo sulla questione della variante alla SS.42; durante l’incontro il Ministro si rende disponibile a finanziare il primo tratto del progetto, dalla rotatoria di Gorlago sino alla via Fratelli Calvi, compresa la bretella verso Zandobbio, e delega il suo staff affinché organizzi delle riunioni per avviare l’iter, con grande soddisfazione da parte dei numerosi presenti.

pubblicità