TORRE BOLDONE – Il ‘Bosco Urbano’ e quella plastica lasciata… dai giardinieri

320

Riceviamo e pubblichiamo il testo di una lettera inviata da un gruppo di cittadini, che si definiscono ‘frequentatori abituali del ‘Bosco Urbano’, all’Ufficio Tecnico del Comune di Torre Boldone.

In allegato trasmetto una lettera consegnata al Comune di Torre Boldone e dallo stesso regolarmente protocollata in data 1 marzo, comunicando un intervento di pulizia effettuato volontariamente da alcuni cittadini particolarmente sensibili al tema ambientale. A tutt’oggi non abbiamo avuto alcun riscontro dal Comune riguardo a quanto segnalato”.

***

Siamo alcuni cittadini di Torre Boldone, frequentatori abituali del “Bosco Urbano” di via Carducci. Non abbiamo quindi potuto fare a meno di notare che, da qualche tempo, il prato si sta progressivamente riempiendo di residui di plastica. La particolarità della situazione sta nel fatto che non si tratta solo di rifiuti gettati da visitatori incivili (che certo non mancano nemmeno qui), ma che la plastica proviene soprattutto dall’opera dei giardinieri incaricati della manutenzione. Si tratta infatti SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 MARZO

pubblicità