SOLTO COLLINA – Da Covid boom a Covid free: “Ma a fare i tamponi l’altra ‘fazione’ non si è presentata”. Ok per il secondo medico di base

Se non è Covid free poco ci manca, dal boom a 0 in poche settimane. Solto Collina esce dall’incubo covid dopo aver toccato percentuali altissime di contagiati in rapporto agli abitanti giusto alla vigilia delle festività natalizie. “Abbiamo solo una famiglia con i due figli e il padre positivi ma stanno bene e sono a casa – commenta il vicesindaco Tino Consoliquesto a dimostrazione che i provvedimenti adottati dall’amministrazione comunale insieme all’Ats sono stati tempestivi”. Avevate previsto 300 tamponi rapidi gratuiti prima delle feste natalizie, quanti cittadini si sono presentati “187 o 188, il colmo è che i simpatizzanti dell’altro gruppo consiliare non si sono presentati, ma cosa c’entra la salute con l’amministrazione? Confondono il sacro col profano. Era una possibilità per tutti per fare il tampone gratuito e sapere se si era positivi o meno in un momento difficile come quello in cui c’erano molti contagiati, anche lì un’altra occasione persa da parte di qualcuno. Ma non importa, andiamo avanti per la nostra strada”. Sul fronte medici di base si è mosso qualcosa o ne rimane sempre solo uno?…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 8 GENNAIO