CASTIONE – LA MINORANZA USCENTE – Il Fafo, il congedo e il tifo per… il commissario

Dopo una decina d’anni di opposizione, il Fafo dice basta. Quest’anno alle elezioni Fabio Ferrari non ci sarà. Nel 2011 era candidato con Mauro Pezzoli ed era diventato capogruppo di maggioranza. Dopo pochi mesi la lite e il passaggio all’opposizione. Alle elezioni del 2016 si ricandida e arriva secondo, iniziando così un altro mandato in minoranza, fatto di polemiche accese con il sindaco Angelo Migliorati. Nei giorni scorsi su facebook ha scritto il suo ‘congedo’. “Purtroppo a questo giro io non ci sarò, niente ‘Presolana Unita’ e un po’, lo ammetto, mi dispiace – ha scritto -. Sono stati dieci anni di battaglie intense per me, battaglie da consigliere comunale serrate su temi di interesse pubblico, talvolta finite addirittura in Tribunale (che mi ha dato ragione) (…) Dopo dieci anni è venuto il tempo di prendersi una lunga pausa, anche per quei beoti che pensavano che fosse il senso della mia vita stare in consiglio comunale”.

Lui ha deciso di tirarsi indietro. E nessun’altro si è fatto avanti…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 SETTEMBRE