VILMINORE DI SCALVE – LISTA “viviAMO Vilminore di Scalve” – Lucio Toninelli: “Un paese che sappia sognare”

1) La prima cosa che fa se viene eletto

Per prima cosa, rivolgerei un grazie doveroso a chi mi ha trascinato e supportato in questa pazza avventura, facendomi  tornare a casa.  Poi ci si rimboccano le maniche a lavorare sul programma per rispondere alla fiducia degli elettori. È quello che si aspettano.

 

2) Il paese che vorrebbe

Voglio un paese che sappia sognare e ritrovare collettivamente l’orgoglio di realizzare i “suoi” sogni, con o senza “aiuti dal cielo”, ma con la propria caparbietà, laboriosità e ingegno.

 

3) Sindaco a tempo pieno o part-time? Indennità piena o ridotta?

Sindaco a tempo pieno, certo! L’indennità? Penso di trovare facilmente un modo per restituirla alla collettività, devolvendola ad associazioni di volontariato.

 

4) Un motivo per cui dovrebbero votarla

Affronterei il compito con grande umiltà, anche se credo di aver fatto con successo mestieri ben più complessi di questo. E non ho interessi personali, se non l’amore per il mio paese.

 

5) Il lato positivo del suo carattere

L’empatia con tutti (o quasi). Girando il mondo in lungo e in largo, è una capacità che ho sviluppato che mi ha aiutato molto.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 24 SETTEMBRE