Il Vescovo di Brescia ha iniziato la chemioterapia in attesa del trapianto di midollo

238

Il vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada, ricoverato da lunedì scorso all’ospedale San Gerardo di Monza, dopo alcuni giorni di preparazione, ha iniziato questa mattina, venerdì 15 luglio, la chemioterapia per combattere la leucemia. Questa fase della terapia durerà fino a martedì 19 luglio, mentre il giorno successivo riceverà l’infusione delle cellule staminali del donatore. Resterà in Ospedale per almeno quattro settimane.

Mons. Tremolada – scrive La Voce del Popolo – ringrazia coloro che lo hanno accolto in questi giorni, medici e personale sanitario, che con attenzione e professionalità si stanno prendendo cura di lui“.

pubblicità