Tragedie in montagna: morti due uomini di 68 e 78 anni

421

Due tragedie in poche ore si sono verificate oggi, domenica 24 luglio.Tra i comuni di Oneta e Gorno l’allarme è stato lanciato alle 11:40 per un uomo di 78 anni residente nei dintorni, che aveva avuto un malore. Immediato l’allarme, sul posto l’elisoccorso di Sondrio di Areu; pronti per il supporto alle operazioni tre tecnici pronti in piazzola più un quarto che si trovava già in zona. Dopo la constatazione della morte, l’uomo è stato portato in piazzola a Valbondione. A Valbondione, nella zona del pozzo piezometrico dell’Avert, a circa 1700 metri di quota, un uomo di 68 anni di Gandino ha avuto un malore ed è precipitato per diversi metri; la dinamica esatta è in fase di accertamento. La centrale alle 11:50 ha allertato le squadre della VI Orobica del Soccorso alpino, tecnici pronti a partire in piazzola. L’elisoccorso di Bergamo di Areu ha poi imbarcato un tecnico – a bordo è sempre presente anche il tecnico di elisoccorso del Cnsas – ed è andato sul posto con l’équipe sanitaria. Il corpo dell’uomo è stato recuperato con il verricello e portato a valle.

pubblicità
pubblicità