VALBONDIONE/GANDINO – La Lega della Val Seriana piange la scomparsa per un malore in montagna di Aresi, che fu guardia del corpo di Bossi

320

Stamattina, durante l’escursione su una montagna al di sopra del centro abitato di Valbondione, Francesco Aresi aveva postato sulla sua pagina Facebook alcuni video. Era allegro e ironico, come sempre. Poco dopo ha avuto un malore che lo ha stroncato. Aveva 68 anni ed era di Gandino.

pubblicità

Aresi era un leghista della prim’ora ed era conosciuto per essere stato la guardia del corpo del leader Umberto Bossi, che accompagnava ovunque. A lui era affidata la sua sicurezza.

I leghisti della Val Seriana sono rimasti sconvolti dalla notizia della sua improvvisa scomparsa e sui social ci sono tantissimi ricordi di amici e compagni di partito, in particolare di quelli della cosiddetta “Lega delle origini”, cioè quella bossiana.

pubblicità