SARNICO – IL SINDACO La rivoluzione sulla sicurezza di Bertazzoli: “Guardie notturne, nuovi vigili, sorveglianza notturna, nuove telecamere e Consorzio unico con i Comuni del basso lago”.

105

 

Arriva l’estate e come ogni anno a Sarnico, come in molti altri comuni a vocazione turistica, si ripropone il problema della sicurezza in paese. Ma quest’anno il sindaco Giorgio Bertazzoli vuole giocare d’anticipo e lancia la sua campagna estiva per dare maggiore sicurezza al paese.

I fatti che hanno segnato recentemente anche il comune di Sarnico, con nuovi atti vandalici, seguono ad una lunga scia di fatti dello stesso tenore che hanno riguardato il capoluogo del basso Sebino negli ultimi anni. Fatti che si verificano di notte, arredi pubblici rovinati, muri imbrattati ed altri ancora. Così Bertazzoli è partito garantendo una maggiore sorveglianza nei periodi notturni grazie ad un accordo sottoscritto con il comando di polizia locale retto dal comandante Marco Zerbini: “Abbiamo raggiunto un’intesa con il nostro comando – spiega Giorgio Bertazzoliper aumentare sensibilmente la sorveglianza notturna nel periodo estivo con l’estensione del servizio fino all’una di notte dal venerdì alla domenica da giugno fino ad ottobre. Visto quanto accaduto anche recentemente con atti vandalici ripetuti, ci è sembrato giusto dare maggiore sicurezza a tutta la cittadinanza e cercare di mettere un freno a questi fatti. Oltre all’estensione dell’orario, il comando verrà dotato anche quest’anno di un altro vigile che prenderà servizio sempre nel periodo estivo in modo da supportare i 4 agenti già presenti nel comando di Sarnico”

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 APRILE

pubblicità