SARNICO – Contrada e Piazza XX Settembre: 5 milioni di opere, parte l’operazione ‘Nuova Sarnico’

1344

La Contrada. Passa da qui il mega progetto che caratterizzerà il secondo mandato del sindaco di Sarnico Giorgio Bertazzoli. La Contrada è il cuore del centro storico di Sarnico, un viaggio nell’anno 1000 tra meraviglie e opera d’arte. Da oltre 60 anni nessuno ci mette mano. “Adesso si parte con il restyling totale – spiega Bertazzoli – così come per il lungolago che è stato fatto su più lotti così faremo anche per la Contrada”. Un percorso di avvicinamento che comincia con il rifacimento di Piazza XX settembre: “Un lavoro che andremo a cominciare fra un anno e mezzo, i soldi ci sono, quindi è interamente finanziato, i soldi sono quelli ottenuti grazie all’ex hotel Cantiere, abbiamo trovato l’accordo, noi nel PGT abbiamo tolto il vincolo ricettivo turistico e abbiamo inserito anche il residenziale e in cambio ci hanno dato un milione di euro per rifare la piazza, un accordo che soddisfa entrambi, è vero che Sarnico perde un albergo, ma gli alberghi ormai sono tutti in perdita e poi questo sarebbe stato un albergo piccolo, con sole 18 stanze, e quindi non avrebbe retto. Quindi si partirà con i lavori alla piazza per l’anno prossimo e andremo a spostare il mercato nella nuova piazza Stoppani, per un anno si terrà li, per permettere i lavori ma poi vediamo come va, potremmo anche lasciarlo lì. Piazza XX Settembre è una delle piazze più belle di Sarnico ed ora è ridotta come fosse un parcheggio, quindi ci tenevamo a un intervento importante e risolutivo…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’11 OTTOBRE

pubblicità