PARRE – Cominelli pronto alla ricandidatura: “In questi anni la gente è tornata a collaborare e la viabilità è cambiata”

249

 

Per quanto riguarda le elezioni amministrative dell’anno prossimo, cominceremo a parlarne in gruppo alla fine di questo mese. Prevedo alcune defezioni, dovute al fatto che qualcuno della nostra squadra dovrà lasciare per motivi di lavoro o altro, ma in ogni caso sarà determinante nella mia scelta la possibilità di poter

continuare a lavorare con un gruppo davvero molto compatto ed attivo come quello attuale, che non finirò mai di ringraziare. Insomma, penso che mi ripresenterò se il gruppo lo vorrà. E poi, nonostante fare il sindaco comporti un alto costo anche in termini di assenza dalla propria famiglia e un carico sempre più pesante di responsabilità – per esempio, credo che nessun sindaco abbia potuto dormire le notti dei recenti eccezionali eventi meteo e siamo in fase di ultimazione del piano di emergenza comunale che è un documento che riassume le procedure operative di intervento necessarie per fronteggiare una qualsiasi calamità sul territorio -mi piacerebbe portare a termine i tanti progetti in corso e consolidare il bel clima di collaborazione che si è creato con le varie associazioni sia ricreative che culturali….”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 9 NOVEMBRE

pubblicità