PARRE – Conclusi i lavori all’oratorio della SS. Trinità. Fondamentale il generoso contributo dei benefattori per accedere al Bando SOS Cariplo

265

“Restituire alla comunità nella sua integrità materica un complesso architettonico di grande valore simbolico sia religioso che storico culturale oltre che paesaggistico e, nello stesso tempo, uno spazio ad elevata fruibilità in grado di consolidarne il senso di appartenenza; rafforzare la saldatura con l’Associazione ‘Amici della Trinità’ che nel tempo hanno fatto conoscere le peculiarità di questo sito e, infine, rinsaldare la presenza del custode fisso, riferimento fondamentale per l’accoglienza dei visitatori ed il monitoraggio delle condizioni della struttura:”

Questi, come spiega l’architetto Norberto Perolari, gli obiettivi sottesi ai lavori di riqualificazione della copertura resisi necessari per impedire le infiltrazioni d’acqua che avevano iniziato a compromettere le zone alte di alcune parti degli intonaci interni e delle relative decorazioni pittoriche, nonché della struttura stessa: la completa sostituzione del tetto gravemente degradato e l’asportazione delle sottostanti lastre di amianto.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 19 APRILE

pubblicità