Omicidio Ziliani: ergastolo per il trio criminale

154

Ergastolo per il trio criminale accusato dell’omicidio di Laura Ziliani, ex vigilessa di Temù, in alta Val Camonica. A processo sono finite le due figlie di Laura, Paola e Silvia Zani, e Mirto Milani.

I giudici della Corte d’Assise (con presidente Roberto Spanò), nel pomeriggio di oggi, 7 dicembre, hanno accolto la ricostruzione del sostituto procuratore Caty Bressanelli che a settembre del 2022 aveva chiesto l’ergastolo per omicidio premeditato e occultamento del corpo della vittima. 

Il delitto risale al maggio del 2021 quando Laura Ziliani fu prima stordita con benzodiazepine e poi soffocata. Il cadavere è stato sepolto vicino al fiume Oglio e trovato tre mesi dopo. I tre hanno confessato in carcere mesi dopo l’arresto.

pubblicità