Dispersa nel Lago d’Iseo, dalla Germania arriva una squadra di volontari con i cani per cercare Chiara

1377

Continuano le ricerche di Chiara Lindl, la ragazza tedesca scomparsa lo scorso 1° settembre nelle acque del Lago d’Iseo. La famiglia ha aperto una raccolta fondi per supportare le ricerche.

Questo il testo che si legge sulla piattaforma Gofundme: “I cani da ricerca in acqua continuano a cercare Chiara. L’ultima speranza. Nostra figlia Chiara è annegata il 1° settembre 2023 all’età di 20 anni in un incidente in barca sul lago d’Iseo, in Italia. Quella sera, Chiara si trovava a prua di una barca sportiva in movimento e improvvisamente è caduta in acqua. Il destino ha voluto che si trovasse nella parte anteriore, che la barca stesse viaggiando, che fosse già buio e che l’acqua fosse molto profonda in quel punto. Le ricerche sono state condotte con elicotteri, barche, sommozzatori, apparecchiature sonar e telecamere subacquee. Purtroppo non è stata ancora ritrovata, anche se le ricerche sono in corso da settembre da parte del Gruppo Volontari del Garda. Questo gruppo, a cui siamo infinitamente grati, riceverà nelle prossime settimane il supporto della Germania. L’associazione Technische Hundestaffel e.V., un gruppo di volontari che utilizza cani per la ricerca di persone in acqua. I cani cercano odori individuali (personali) e sono un metodo unico e di successo in Europa. Hanno anche trovato persone che sono rimaste in acque profonde per diversi mesi. Vorremmo utilizzare questa donazione per finanziare il lavoro dell’Unità cinofila tecnica. Il resto del denaro, anche se Chiara non dovesse essere ritrovata, andrà a questa organizzazione. Le loro missioni sono volontarie e il denaro è necessario anche per nuove attrezzature e riparazioni. Questo aiuterà anche le prossime famiglie che avranno bisogno di questo tipo di supporto. Consideriamo questa operazione di ricerca come la nostra ultima speranza di ritrovare nostra figlia Chiara e di riportarla a casa. Ci auguriamo di avere con noi la nostra luce del sole: Kiki. Vi preghiamo di condividere l’appello sui vostri canali social media o di inviarlo via e-mail. Grazie di cuore!

La famiglia Lindl

Se volete utilizzare il bonifico bancario come metodo di pagamento, utilizzate il seguente IBAN.
Irena Lindl
IBAN:DE57 2004 1111 0845 5875 00
BIC:COBADEHDXXX
Scopo: donazione Iseo”.
pubblicità