LOVERE – OPERE – Lavori a Poltragno: scoperte le ‘marmitte dei giganti’. “Rifacciamo il Parco della Colombera e pensare che un consigliere che abita lì ha votato no”

Proseguono i lavori nella zona di Poltragno, il trait d’union viabilistico tra Lovere, Valseriana e Valcavallina, lavori che riguardano la grande pista ciclopedonale annunciata da tempo: “Stiamo intervenendo sulla Forra – spiega l’assessore Giovanni Guizzetti – dove il Borlezza diventa Tinazzo, sono emerse caratteristiche davvero uniche dal punto di vista geomorfologico, e dal disboscamento dei primi lavori sono comparse le cosiddette ‘marmitte dei giganti’ sulle pareti che si avvicinano alla Forra, non erano note a nessuno in questa zona e sono davvero molto belle e morfologicamente importanti”. Disagi contenuti: “Sì, ci sono code soprattutto nelle ore di punta ma questo è normale, all’interno del paese possono transitare i residenti di Via Nazionale e basta, per fortuna c’è la rotonda e questo migliora molto la situazione, la soluzione del transito alternativo e cioè attraverso la galleria sta dando buoni risultati. Insomma, tutto sommato i disagi sono contenuti. Siamo molto soddisfatti della scelta del passaggio pedonale in quel punto, scelta che si sta rivelando molto più utile e vantaggiosa dal punto di vista economico, nell’altro senso ci sarebbero stati maggiori problemi e cosi si va a rinnovare anche il parco della zona Colombera, mi tolgo un sassolino dalle scarpe, qualcuno ha votato contro questo progetto pur abitando in quel quartiere”.