In Alta Val Camonica esonda l’Oglio e la SS42 si trasforma in un fiume di detriti. Ecco le immagini

La statale 42, tra Edolo e Sonico, nel pomeriggio di ieri, luned’ 16 agosto, si è trasformata in un fiume di fango e detriti. I violenti temporali che si sono abbattuti sull’alta Val Camonica infatti hanno prococato l’esondazione del fiume Oglio causando danni e disagi al traffico.

Molta paura per le persone che viaggiavano su quattro automobili proprio nel momento dell’esondazione, due persone sono state trasportate in ospedale, mentre gli altri sono stati ospitati nelle strutture della zona per la notte.

Dopo aver risolto l’emergenza i sindaci faranno la ricognizione dei danni che saranno inseriti nella richiesta di stato di emergenza per il consiglio dei ministri del 20 agosto“, ha commentato l’assessore regionale Davide Caparini.