Annullata l’attesa riapertura delle Cascate del Serio

Niente da fare. Annullata a Valbondione l’attesa riapertura della Cascate del Serio dopo due anni di stop.  La frana caduta in zona impedisce di rivedere le meraviglie delle Cascate. Per il triplice salto della cascata più alta d’Italia quindi bisognerà attendere. La Turismo Valbondione aveva lavorato per poter garantire la riapertura il 22 agosto. Gli annunci, l’attesa e ora l’annullamento. Colpa della grossa frana scesa proprio il giorno di Ferragosto, in seguito alla frana sono stati anche chiusi diversi sentieri. Comunque ecco il comunicato ufficiale dell’amministrazione comunale: “A seguito del distacco franoso avvenuto domenica 15 agosto 2021, i sentieri CAI n. 305 (mulattiera Curò – Barbellino), CAI n. 305/B (sentiero che da Grumetti porta al rifugio Curò – Barbellino) e CAI n. 306 (sentiero che da Lizzola conduce sempre al rifugio Curò – Barbellino) sono stati chiusi al transito pedonale e veicolare per ragioni di pubblica sicurezza poiché la frana è ancora attiva e continua a scaricare a valle massi e terra. L’unica via di andata (e ritorno) per raggiungere il punto di osservazione delle Cascate del Serio è il sentiero CAI n. 332 (peraltro molto stretto) che si imbocca dalla località Pianlivere (sotto la funivia Enel). L’apertura delle Cascate del Serio attira un vasto numero di spettatori che, sebbene contingentati a 5.000 nel rispetto del DL 105/2021, risulta davvero impossibile gestire attraverso un unico sentiero (CAI n. 332) sia in andata che in ritorno evitando assembramenti. È preclusa anche l’accessibilità dei mezzi di soccorso che potrebbero rendersi necessari. Altrettanto difficile risulta in questi giorni controllare le persone che incuranti dei divieti (transenne, avvisi sia cartacei che via web) continuano a percorrere i sentieri e le zone interessate dalla frana mettendo a grave rischio e pericolo la propria incolumità. Per tutto questo, con grande dispiacere, è necessario annullare l’apertura delle Cascate del Serio prevista per domenica 22 agosto 2021. Per coloro i quali hanno acquistato il ticket on line per il parcheggio del 22 agosto verrà disposto rimborso con modalità che verranno comunicate a breve agli interessati. Per domenica 22 agosto, sul territorio di Valbondione, non sarà valido il ticket acquistato on line, ma solamente il gratta&sosta o ticket emesso dai parcometri”.