GROMO – 5 mila alla scuola dell’infanzia per ridurre le rette

Una vicinanza che si fa aiuto concreto. Dopo l’emergenza sanitaria, il rischio di precipitare nella crisi economica. E l’amministrazione comunale di Gromo sta cercando tanti modi per venire incontro ai propri cittadini. Dopo il contributo di 3 mila euro erogato alla Croce blu per supportare le attività dell’associazione, Sara Riva e i suoi hanno pensato anche ad un contributo di 5 mila euro per la scuola dell’infanzia Crespi Morbio. Un modo concreto per essere vicini alle famiglie dei bimbi che frequentano l’asilo, in modo che possano essere ridotte le rette a loro carico…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 MAGGIO