E’ morto Piero Angela. La razionalità e l’eleganza

197

“Buon viaggio papà”, l’annuncio è stato dato dal figlio, Alberto Angela, così, con un messaggio su twitter. Se ne è andato con discrezione Alberto Angela, 93 anni, “Il mio corpo è come una macchina: il motore avrà anche 80.000 chilometri, ma il guidatore ha solo 45 anni” aveva detto qualche tempo fa.  Piero Angela ha scritto che la razionalità gli fu insegnata da suo padre, il medico antifascista Carlo Angela, insignito della medaglia dei Giusti tra le nazioni. Lo stesso Angela ha dichiarato di aver ricevuto «un’educazione molto piemontese: molto rigida, con principi molto severi, tra cui quello di tenersi un passo indietro sempre, mai esibire”:  D’altro canto, con riferimento alla propria istruzione scolastica, egli ha scritto:«Personalmente, mi sono annoiato mortalmente a scuola e sono stato un pessimo studente. Tutti coloro che si occupano di insegnamento dovrebbero ricordare continuamente l’antico motto latino “ludendo docere”, cioè “insegnare divertendo” Ha frequentato il Liceo Classico a Torino. Agnostico, è stato per decenni il riferimento scientifico di moltissime generazioni grazie al suo programma televisivo Quarck.

pubblicità

 

 

 

pubblicità