Carobbio – “Le cave sparite dal piano cave della Provincia”

127

Che fine ha fatto la cava ex Italcementi di Carobbio? Le gallerie scavate anni fa sotto la collina di Santo Stefano sembrano essere scomparse dai ‘radar’ dell’amministrazione comunale di Carobbio, che aveva promesso una indagine, ma soprattutto dai radar della provincia di Bergamo che ha dimenticato nel piano cave mandato in Regione Lombardia proprio la cava di Carobbio, chiusa da decenni. A sollevare la questione erano stati gli ‘Amici di Beppe Grillo’ di Carobbio degli Angeli che, trasformatisi in novelli ‘Indiana jones’ avevano provato ad addentrarsi nel reticolo di gallerie per far subito ritorno in superficie. Riuscendo quanto meno a ritrovare l’entrata delle gallerie scavate anni fa. Delle entrate e delle gallerie sotterranee infatti nessuno sa più nulla, non c’è una cartina che indichi le gallerie scavate, la profondità e l’ampiezza, da qui la richiesta dei grillini di avere informazioni da parte del Comune.

SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 20 APRILE

pubblicità