VILLA D’OGNA – L’Amministrazione al lavoro di bandi previsti dal Pnrr. Ecoisole, scuola e sport i settori ‘attenzionati’ finora

65

  “Crediamo sia opportuno far conoscere ai nostri concittadini il lavoro che ci vede molto impegnati in questo periodo, e cioè la partecipazione ai bandi , e relative manifestazioni di interesse, per ottenere i fondi previsti dal Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza)”. La sindaca Angela Bellini e la sua squadra hanno infatti già  identificato alcuni  settori di intervento possibili: “Delle 91 ecoisole previste dalla circolare per il settore ambiente, col supporto di SETCO ne abbiamo prenotate 3. Sono quelle strutture – il cui prototipo è già attivo a Valbondione – che favorirebbero una raccolta dei rifiuti più puntuale e precisa, e ne abbiamo veramente bisogno, dal momento che ci sono ancora molte persone incivili che dietro le nostre ‘campane’ continuano ad abbandonare rifiuti di ogni genere…Per queste ecoisole abbiamo preventivato una spesa di 100.000 euro….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 MARZO

pubblicità