SCHILPARIO – LETTERA AL SINDACO E RISPOSTA – Le “urgenze” e quel contributo del Comune sull’energia al gestore della pista di fondo. Il Sindaco: “Arriva un nuovo Bando”

274

Buongiorno Sig. Sindaco, La ringrazio innanzitutto per il tempo che mi ha dedicato e che mi vorrà dedicare in merito alle mie osservazioni che desidero precisare non essere solo mie personali ma interpretative anche del pensiero di altri.

Relativamente alla “PISTA DI FONDO” mi permetta di commentare la motivazione che Lei ha edotto per la tardiva emanazione del BANDO DI GESTIONE DELLA PISTA DI FONDO: …è andato per le lunghe l’accordo con i proprietari del bosco… il rinnovo è stato più faticoso del previsto…

Mi scusi Sindaco, ma la CONVENZIONE che regolamentava i rapporti con i proprietari dei fondi su cui transita la pista era stata stipulata per NOVE anni con scadenza alla fine della stagione invernale 2022/2023. TALE SCADENZA ERA QUINDI BEN NOTA, pertanto tutte le procedure di rinnovo della convenzione e del “BANDO” avrebbero potuto essere svolte nel rispetto di quanto dovuto. Voglio, cioè, far presente che l’iter procedurale aveva tutti i tempi per essere svolto in maniera corretta; la qual cosa non avrebbe necessitato di nessuna urgenza per l’emissione del BANDO, consentendo così anche ad eventuali interessati di partecipare…

LA RISPOSTA DEL SINDACO

Gentilissima signora, Spettabile Direttore, colgo nuovamente l’occasione per argomentare in merito ad una importante infrastruttura del comune che rappresento.

Vorrei evitare di entrare nel merito di tecnicismi deliberatori e/o scelte che oltretutto, spesso mi hanno visto astenuto. Tengo invece a sottolineare come, anche quest’anno, la Pista degli Abeti porti lustro e lavoro alla nostra località turistica. Forse l’unica pista di fondo ben innevata a livello provinciale, ma capace di distinguersi anche fuori regione. Tante manifestazioni, tra cui la Coppa Europa, e nella prossima stagione, il Mondiale!

Merito di tutti, sci club in testa, ma forse un poco anche merito di un umile servitore dei suoi cittadini: il Sindaco (con i suoi collaboratori).

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 16 FEBBRAIO

pubblicità