SARNICO – Il Sindaco e il Covid: “Ma se era positivo perché era ovunque?”

Eccezionalmente pubblico questa lettera anonima soltanto per dare modo al sindaco di precisare le circostanze e smentire insinuazioni che in paese corrono sottotraccia (e fanno danni maggiori delle accuse palesi alle quali almeno si può rispondere).

*  *  *

Il sindaco Giorgio Bertazzoli (Sarnico) il 1 agosto 2021 pubblicizzava di aver fatto la 1ª dose del vaccino covid. Una donna su facebook (in Sei di Sarnico se nuovo gruppo) chiede come mai la vaccinazione solo ora. Bertazzoli ha 41 anni e doveva aver già fatto tutto. Risponde: “Vera Bellini perché ho fatto il Covid nel marzo 2020 e dai vari sierologici quantitativi, ho avuto sempre molti anticorpi (ora lievemente scesi)”.

Qualcosa non quadra. Dalle cose che il Bertazzoli mette su facebook nel marzo 2020 si vede che è sempre in giro. Non doveva stare a casa?

 25/02/2020 in giro con i vigili

 28/02/2020 cerimonia in comune per pensione Zerbini

 29/02/2020 in casa di riposo con il nuovo presidente

 04/03/2020 in ufficio in comune con un dj per pubblicizzare il suo romanzo

 09/03/2020 giunta

 11/03/2020 riunione per la spesa a casa

 20/03/2020 in ufficio in comune con 2 dipendenti

 26/03/2020 in ufficio in comune per diretta su bergamotv

 03/04/2020 in giro con i vigili

 07/04/2020 in ufficio in comune per pubblicizzare un conto corrente

 09/04/2020 in giro con i vigili

 10/04/2020 accoglie esercito in casa di riposo.

*  *  *

Interpellato il Sindaco Bertazzoli ci ha raccontato nei particolari la sua piccola odissea da Covid nel marzo 2020 e il fatto che non abbia mai voluto pubblicizzare la sua vicenda personale…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 27 AGOSTO