LOVERE – Rinnovato il consiglio della Fondazione Tadini, Roberto Forcella rieletto presidente

Si è insediato nei giorni scorsi il nuovo consiglio della Fondazione Accademia di belle arti Tadini Onlus di Lovere che risulta composto di nove membri.

Quattro sono stati nominati dal Comune di Lovere ( Maria Ines Aliverti, Vittorio Conti, Roberto Forcella e Vanessa Rossi), gli altri cinque sono il direttore del polo museale della Lombardia Emanuela Daffra rappresentante del MIBACT (Ministero per i beni e le attività culturali e per il Turismo),  il prof. Fabio Molinari in rappresentanza dell’ufficio scolastico regionale del MIUR (Ministero Istruzione Università e Ricerca), il dirigente scolastico del polo liceale di Lovere prof. Gianbattista Campana, il Parroco di Lovere Mons. Alessandro Camadini e il dott. Ottaviano Sanseverino Vimercati Tadini che rappresenta gli eredi della famiglia del fondatore.

Il Consiglio ha riconfermato alla carica di presidente Roberto Forcella e Vittorio Conti a quella di vice presidente. Successivamente ha completato la nomina della Giunta esecutiva nelle persone di Fabio Molinari e Vanessa Rossi.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 10 GENNAIO