LOVERE – INTERVENTO – 1.950.000 euro stanziati da Regione Lombardia per la riduzione del rischio idrogeologico di Cornsasola, Via Nazionale e Viale Dante

L’Amministrazione comunale è lieta di comunicare che nella seduta di martedì 13 ottobre, la Giunta regionale ha deliberato lo stanziamento di 1.925.000 euro in favore degli interventi necessari per contrastare i preoccupanti fenomeni di dissesto idrogeologico che da tempo si verificano nella vasta area comprendente Cornasola, via Nazionale e viale Dante.  Il finanziamento rientra nei fondi, esclusivamente di provenienza regionale, contenuti nel “Piano Lombardia” e finalizzati a mettere in sicurezza il territorio regionale. La somma concessa a Lovere è la più cospicua dei 32 interventi finanziati per un totale di 26 milioni di euro  in provincia di Bergamo. Tale risultato arriva a coronamento di un percorso intrapreso dalla Amministrazione comunale qualche anno fa quando, consapevole dei rischi derivanti dalla fragilità del sottosuolo di questa porzione di territorio, nel 2017 aveva condotto, con propri fondi, indagini geognostiche, propedeutiche alla predisposizione di uno studio preliminare in grado di essere presentato agli Enti superiori al fine di ottenere i finanziamenti necessari per gli interventi. La richiesta di fondi era stata presentata nel 2018 al Ministero dell’Ambiente ed a Regione Lombardia ed in questi due anni l’Amministrazione comunale ha sempre mantenuto stretti e continui contatti con questi due Enti al fine di conseguire i finanziamenti indispensabili per dare inizio alla stesura dei tre gradi di progettazione previsti dalle norme dei Lavori pubblici ed alle opere successive.  In questi anni inoltre è sempre stata mantenuta alta l’attenzione anche per i fenomeni di dissesto riguardanti il quartiere di Trello; in tale area, dopo gli ultimi interventi eseguiti nel 2019 con un costo di 320.000 euro a totale carico del bilancio comunale, sono proseguite accurate indagini geologiche del sottosuolo riguardanti anche il suo assetto idrico. In questo territorio nei prossimi mesi, dopo l’espletamento delle procedure di gara, sarà così possibile avviare le opere previste dall’altro finanziamento regionale di 600.000 euro pervenuto lo scorso anno. L’ufficialità del finanziamento regionale e quindi la certezza di poter iniziare e portare a termine gli interventi anche in Cornasola, via Nazionale e viale Dante, permetterà all’Amministrazione di avviare nel 2021 la progettazione per affrontare e portare a soluzione tutte le molteplici problematiche e criticità che si sono accumulate in Piazzale Bonomelli, un’area circoscritta e con superficie relativamente limitata, ma sulla quale gravano problematiche residenziali, sociosanitarie e di servizi, viabilistiche e legate alla sosta, ambientali, idrogeologiche, urbanistiche e di decoro ed arredo urbano che permetteranno una completa rigenerazione urbana di questo quartiere. L’Amministrazione comunale terrà costantemente informata la cittadinanza sullo stato di fatto di questi importanti interventi di consolidamento del sottosuolo e di mitigazione dei dissesti idrogeologici verificatisi in questi anni. 

Lovere, 21 ottobre 2020 

 Dott. Giovanni Guizzetti                                                      Prof. Alex Pennacchio    

Assessore Lavori pubblici                                                       Sindaco

Ambiente, urbanistica e manutenzioni