LOVERE – INDUSTRIA – Lucchini: c’è l’accordo. Il reparto di meccanica va in Valcamonica: operazione da 24 milioni

Lo avevamo scritto qualche tempo fa. Poi la questione si era arenata perché il bando era stato annullato, ora ci siamo. Il reparto di meccanica della Lucchini verrà trasferito a Forno Allione, frazione di Berzo Demo, verso l’Alta Valcamonica, per intenderci la zona che porta al Vivione, dove si trovava lo stabilimento della Selca, finito alla ribalta della cronaca tempo fa per la questione dei rifiuti pericolosi. Il bando era dell’Unione dei Comuni della Valsaviore per ‘l’avviso esplorativo per l’acquisizione di manifestazioni di interesse di imprese industriali interessate ad essere incubate negli immobili dell’aera ‘ex Selca’, Forno Allione, subordinatamente al perfezionamento dell’acquisizione dell’area e della sottoscrizione di un accordo di programma con gli enti comprensioriali’. Il nuovo bando se lo è aggiudicato la Lucchini di Lovere, unica partecipante, un progetto che vale circa 24 milioni…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 APRILE