GRUMELLO DEL MONTE – La caserma della Guardia di Finanza attende l’inaugurazione, in estate i lavori per la nuova sede della Protezione Civile

932

Il sindaco: “Ora vogliamo coinvolgere i giovani, il paese è loro”

Una lunga chiacchierata, un viaggio nel 2021 con i progetti e i sogni realizzati e altri rimasti nel cassetto. E poi le idee per il futuro, per questo 2022 appena avviato.

Doverosa una premessa – spiega il sindaco Simona Gregis -, visti i precedenti, penso che anche l’anno appena avviato sarà anomalo, particolare, complicato e incerto per la pandemia che ha colpito anche noi, ma mi piacerebbe anche dire che sarà l’anno della ripresa. Nonostante tutto l’amministrazione si impegnerà per far star bene i cittadini portando avanti il programma elettorale. Non riusciremo a fare tutto, ma faremo il possibile per preparare i progetti ed essere pronti quando ci saranno bandi a cui poter partecipare”.

Entriamo quindi nel 2021, che potremmo definire l’anno della caserma della Guardia di Finanza: “L’apertura effettiva risale al 13 dicembre anche se l’inaugurazione avverrà in primavera. Avremmo comunque dovuto riqualificare questo palazzo storico e credo che sia la struttura ideale per ospitare un servizio importante come quello della Guardia di Finanza. Grumello ha molti punti strategici sia dal punto di vista economico, ma anche di sicurezza, penso ai Carabinieri, Inps, sindacati, guardia medica e adesso se ne aggiunge un altro e per noi questo è un buon risultato. I cittadini si sentono sicuramente più sicuri e per noi, ma già per la precedente amministrazione, era una priorità e quindi non possiamo che essere orgogliosi di aver raggiunto un importante obiettivo”.

pubblicità