COLERE – Gli impianti, l’illuminazione nelle frazioni, le ex Laverie, i progetti per Municipio ed ex scuole medie: il 2022 del sindaco Bettineschi

497

Il rilancio degli impianti ha chiuso con il botto il 2021 e il nuovo anno non può che aprirsi con l’entusiasmo di proseguire lungo questa strada che valorizzerà l’intera valle.

Dovremo correre – spiega il sindaco Gabriele Bettineschi -, è chiaro, la burocrazia rallenta sempre molto ma non abbiamo tempo da perdere e quindi siamo già al lavoro così come lo è la società con cui siamo in contatto quotidianamente. Molte persone in paese mi chiedono quando vedranno realizzarsi le opere, ma sono sempre cauto, non mi piace mai sbilanciarmi”.

Ma nel 2022 di Colere ci sono altre opere in vista: “Quello che nel 2021 abbiamo progettato, quest’anno verrà realizzato. Penso alla sistemazione dell’ultimo tratto di ciclopedonale, la riqualificazione del muro di sostegno in piazza Roby Piantoni e la sistemazione dell’edificio delle ex Laverie in frazione Dezzo.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 21 GENNAIO

pubblicità