Gorno – 110 anni fa il miracoloso salvataggio di Modesto Varischetti

286

Gorno ha dei profondi legami con il Western Australia, non vi è famiglia che non abbia avuto nel passato un emigrato nel remoto continente e tanti hanno là ancora dei lontani parenti. Il cammino della speranza, iniziato alla fine dell’Ottocento, è proseguito fino agli anni ’60 del secolo scorso. Ci sono stati quelli che hanno deciso di restare nel paese australe e coloro che, invece, dopo alcuni anni di lavoro sono tornati al paese natio, questi sono gli “australiani” che ormai stanno scomparendo. Ultimamente ne sono venuti a mancare due. Ciro Zanotti, partito giovane per l’Australia e tornato per una vacanza decise di sposarsi e sistemarsi in paese. Savina Furia, emigrata a 18 anni con la mamma ed il fratello Giuseppe, per raggiungere il papà Amadio da anni nel Western Australia. Sposatasi laggiù con un valtellinese, dopo dieci anni era tornata in Italia, prima in Valtellina e poi al paese natio con i tre figli. Con Savina erano tornati anche il papà, la mamma e il fratello Giuseppe come tanti altri in periodi diversi: tutti “australiani” di Gorno.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 25 AGOSTO

pubblicità