Gazzaniga Il nuovo sindaco Mattia Merelli batte ogni record: dopo due giorni dall’insediamento convoca un consiglio comunale d’urgenza: “Partono i lavori per la frana dei Masserini, se aspettiamo Regione e Stato qui crolla tutto, li facciamo noi. Pegurri?

159

 

Mattia Merelli. Appena eletto. Parte subito da un consiglio comunale d’urgenza. Di quelli che non possono aspettare e serve sul piatto la prima opera pubblica, non propriamente prevista subito, ma tant’è, è urgente e quindi serve subito: “Due giorni dopo il primo consiglio d’insediamento – spiega Mattia – abbiamo convocato un nuovo consiglio comunale d’urgenza. Dopo gli ultimi acquazzoni siamo preoccupati per la frana della località Masserini, che ci ha già visto costretti a chiudere la strada verso la Val del Grù, in quanto la frana è sotto questa strada che è a sua volta sotto la strada provinciale che porta in Orezzo, se dovesse peggiorare la situazione rischiamo di dover chiudere e compromettere la viabilità sulla Sp 41, non vogliamo fare allarmismo, ma proprio per questo vogliamo intervenire subito”. Detto fatto: “Si interviene subito con un progetto da circa 60.000 euro, che andiamo a stanziare immediatamente per un intervento urgente, fondi nostri, perché se aspettiamo la Regione o lo Stato qui crolla tutto e non c’è tempo da perdere”. Opera che era prevista ma non da subito: “Abbiamo dovuto inserirla urgentemente dopo quanto successo in questi giorni”….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 19 GIUGNO

pubblicità