Donna di 54 anni ripescata senza vita dalle acque del Lago d’Iseo

960

A nulla sono serviti i tentativi di rianimazione per la donna di 54 anni, Marzena Wanda Raczkowska, che è stata ripescata senza vita dalle acque del Lago d’Iseo a Castro. La donna di origini polacche e residente a Cene era in compagnia del marito e del cognato su una spiaggetta in località Gre a Solto Collina. A lanciare l’allarme è stato il cognato dopo averla vista scomparire tra le acque del lago. Il marito si era allontanato per andare a comprare del pesce per la grigliata che avevano in programma per stasera.

Sul posto sono arrivati il Nucleo Saf (Speleo alpino fluviale) dei Vigili del Fuoco di Treviglio e Milano, il gommone da Lovere con il supporto della Croce Rossa di Alzano Lombardo e la Croce Blu di Lovere.

Le ricerche della 54enne sono proseguite senza sosta per circa due ore e il corpo, individuato a più di cinque metri di profondità, è stato portato a riva dai sommozzatori e dai vigili del fuoco. Le manovre di rianimazione sono iniziate immediatamente, ma per lei non c’è stato nulla da fare.

(Foto tratta da Sei di Riva di Solto se…)

pubblicità