CLUSONE: RETROSCENA ELETTORALE: Il movimentismo di Forza Italia tiene sulla corda Olini. Il gioco di NCD e l’incognita della 5ª lista

52

Lo spostamento delle elezioni al 31 maggio (data ancora tra l’altro nemmeno ufficiale, in teoria potrebbe anche slittare a giugno, anche se improbabile) ha fatto rallentare di brutto i giochi incrociati delle alleanze, al punto che sono ripresi gli incontri informali.

E’ Forza Italia che sta giocando le sue carte su tutti i tavoli, va a incontrare i candidati delle altre liste. “Altre” nel senso che sembrerebbe scontato l’appoggio di Forza Italia alla lista di Paolo Olini, addirittura si pensava a un simbolo che comprendesse i due partiti, come cinque anni fa con Lega-Pdl, adesso con Lega-Forza Italia. Ma i “grandi vecchi” berlusconiani (minoranza e maggioranza delle due correnti provinciali, Vale a dire Ermanno Savoldelli, Giorgio Merletti e Franco Belingheri) non fanno mistero di tenere sulla corda, in precario equilibrio, Olini. (…) La quinta lista in costruzione dai Fratelli d’Italia…

E poi l’intervista al secondo dei quattro (per ora) candidati a sindaco. Dopo Morstabilini tocca a Moioli che ha “spaccato il Pd.

SU ARABERARA IL RETROSCENA A PAG 10-11

pubblicità