CENE LA STORIA – Davide Bortolotti, ex deportato nei lager tedeschi. “Mi ero detto: ‘non voglio morire qui dentro’… e non sono morto”

170

pubblicità

 

Non voglio morire qui dentro.. e non sono morto!”. Quello che ci propone Davide Bortolotti, arzillo novantatreenne di Cene, è un lungo viaggio indietro nel tempo. Un viaggio nella memoria di quegli anni tragici della Seconda Guerra Mondiale.  Un viaggio drammatico, ma al tempo stesso affascinante, di cui Davide è ormai uno dei pochi testimoni viventi.  Il 27 gennaio, nell’Aula Magna dell’Università di Bergamo, c’era anche lui, insieme ad altri, a ricevere la medaglia d’onore conferita dalla Presidenza della Repubblica a quegli italiani che tra il 1943 ed il 1945 erano stati deportati nei campi di concentramento tedeschi.

E’ stata una

SU ARABERARA IN EDICOLA A PAG. 7

pubblicità