CASAZZA – Si torna a scuola: verso la divisione delle classi per diminuire gli alunni. 4 sezioni in Oratorio in attesa dei lavori alle elementari

Il suono della prima campanella si avvicina anche per le scuole di Casazza, che quest’anno vivranno un anno scolastico ancor più particolare. Il progetto di riqualificazione delle elementari infatti attende soltanto l’ok sulla carta da parte della Regione per poi dare il via alla gara di appalto e successivamente ai lavori.

E ormai il via sembra vicino per davvero: l’intervento di riqualificazione doveva iniziare in concomitanza con l’ultimo suono della campanella, a giugno, ma il Covid aveva fatto slittare i tempi.

Quindi come sarà il rientro sui banchi di scuola? “Gli alunni dovrebbero tornare tutti in classe – spiega il sindaco Sergio Zappella – , utilizziamo ancora il condizionale, ma ne siamo quasi certi. L’amministrazione è sempre in contatto la dirigente che sta attendendo una risposta sugli spostamenti di alcune classi. Si era pensato infatti di creare qualche sezione in più per diminuire il numero degli alunni nelle classi più numerose, anche se gli spazi che abbiamo sarebbero sufficienti per lasciare tutto come è attualmente. Con una sezione arriviamo a 27 alunni, ma le metrature non creano alcun tipo di problema, sarebbe soltanto una sicurezza in più”…

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 28 AGOSTO