Atalanta, si ricomincia ma tre giocatori hanno il covid

Diciassette giorni di vacanza e ora si torna ad allenarsi. Ma sono tre i casi di Coronavirus nell’Atalanta alla ripresa dell’attività col raduno di oggi. Ad annunciarlo la società stessa sul sito, senza però rendere nota l’identità dei propri tesserati: “Atalanta comunica che nei test anti-covid, eseguiti in settimana in previsione della ripresa dell’attività della Prima Squadra, sono stati riscontrati tre casi di positività al tampone – si legge -. I calciatori in questione sono asintomatici, già in isolamento fiduciario e sotto il controllo dell’ATS”. Molto gli assenti ma per altri motivi, dai nazionali agli infortunati Gollini, Freuler, Pessina (pronto a ripartire in un’altra società dopo l’anno a Verona) e Ilicic. La preparazione si alternerà su campo, palestra e piscina a Zingonia, niente ritiro a Clusone.