BOSSICO – I ragazzi dell’oratorio si raccontano: “Solitudine e paura ma crescere insieme ci ha aiutato. Il canale radio parrocchiale, don Danilo, la fiaccolata e…”

Un post sulla pagina facebook dell’Oratorio: “Grazie, dopo ormai due anni che non organizzavamo feste, ci siamo un po’ ‘dimenticati’ come si fa, ci dispiace se non tutto è andato liscio come qualche anno fa, ma ora recuperiamo. Ci abbiamo messo tutto il nostro impegno e il nostro cuore…” E così siamo andati a sentire questo fantastico gruppo di ragazzi dell’oratorio di Bossico che dopo più di un anno e mezzo durissimo è ripartito alla grande con la Fiaccolata Memorial Barbara Palamini. Come avete vissuto voi giovani la pandemia? Solitudine, disagio, paura, speranza…Solitudine e paura hanno accompagnato tutto il periodo della pandemia, tra la preoccupazione per la nostra comunità e la mancanza dei nostri amici. Nel nostro piccolo paese, siamo abituati, fin da piccoli, a stare con gli altri in oratorio o tra le strade in bicicletta. Questo crescere insieme e condividere la quotidianità ci ha fatto pesare ancora di più il non potersi incontrare. Nonostante questo, ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo ideato dei momenti che ci facessero sentire vicini pur essendo distanti. Come il canale radio parrocchiale, creato da Don Danilo, tramite questo siamo riusciti ad arrivare a tutta la comunità, dai più piccoli con delle favole, ai più grandi con dei momenti di riflessione da noi animati. Questo ha alimentato in noi la speranza di un ritorno alla normalità, che ora, a piccoli passi, sembra sempre più possibile e vicina. incrociamo le dita!”. Vivere in una realtà come Bossico, molto unita, è stato un vantaggio?…

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 OTTOBRE