ALBINO – Un Palasport “da sogno” grazie ai 250 mila euro della Regione. Terzi: “Con quei fondi riusciamo a chiudere la partita. Gli studenti delle Medie andranno nella vecchia scuola Elementare di Desenzano”

Con un andamento lento e costante, il “grande cantiere” procede inesorabile. Tutti gli occhi sono puntati in quel fazzoletto di terra tra Desenzano e Comenduno, all’ombra dell’antico monastero della Ripa. È lì che dall’inizio dell’anno si sta procedendo con i lavori di efficientamento energetico, messa in sicurezza e ristrutturazione della scuola Media di Desenzano/Comenduno, oltre che per la costruzione del Palazzetto dello Sport che sorgerà al posto dell’attuale palestra.

Il cantiere procede bene – sottolinea il sindaco di Albino Fabio Terziquei poveretti lavorano anche la domenica, ma lo stop di due mesi a causa dell’emergenza Covid ha fatto dilatare i tempi. Di conseguenza, la consegna dell’opera è slittata da fine ottobre/inizi novembre a febbraio del 2021”.

Sul fronte Palazzetto dello Sport sono arrivate buone notizie dalla Regione Lombardia. “In fase di assestamento del bilancio regionale… SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 7 AGOSTO