ALBINO – Giada e Serena uniscono le forze: negozio ‘condiviso’ in Via Mazzini

96

Nel pomeriggio di sabato 4 maggio, ad Albino, verrà inaugurato l’esercizio commerciale “Verde Salvia Officina Floreale – Verde Giada”, che si trova in Via Mazzini al civico 156, dopo la Ferramenta Buttinoni. È un negozio in coworking (lavoro condiviso), con i muri larghi e il soffitto a volta, è grande circa 100 metri ed è diviso in due: da una parte c’è Serena Vezzoli che vende piante fiori e dall’altra parte Giada Cortinovis che vende prodotti alimentari, per la cura della persona e detersivi. Durante la giornata, Serena, Giada ed Elena illustreranno ai visitatori i prodotti in vendita nello spazio in coworking, verranno offerti gadget gratuiti e si faranno degli sconti particolari a tutti i clienti. Giada e Serena sono presidente e vicepresidente de ‘Le Botteghe di Albino’; si sono conosciute un anno fa, quando insieme ad altri amici hanno deciso di dare nuova vita all’associazione dei commercianti albinesi, che da più di due anni era senza direttivo e presidente, cercando di portare idee nuove ed originali per rilanciare il commercio ad Albino.

Oggi ad un anno di distanza, hanno deciso di unire le forze e fondare un esercizio commerciale in comune. Giada ha chiuso il negozio che aveva in Via Mazzini (dopo la Biblioteca comunale) e si è trasferita da Serena; insieme hanno dato vita a un nuovo progetto.

SUL NUMERO IN EDICOLA DAL 19 APRILE

pubblicità