Indennità aumentata, il sindaco risponde alla minoranza della Lega che lo scorso numero lo aveva punzecchiato, partiamo dall’aumento delle indennità: “L’indennità aumentata? No rimasta uguale agli anni precedenti, che era già diminuita rispetto alla paga base stabilita per legge del 20%, – risponde il sindaco il sindaco Angelo Vegini e ribadisce al suo ex vicesindaco Daniele Bresciani che – la sua indennità, prevista per 1446 euro lordi, sarà ridotta del 20%, così come era nel precedente mandato. L’indennità non è aumentata ma anzi diminuita ed il bello è che era già stata decisa in bilancio di previsione a novembre, quando Daniele Bresciani era in giunta ed ha approvato questa decisione. E’ solo stata inserita in più l

In edicola su Araberara dal 30 agosto