Yassine Rachik è italiano, ora la corsa verso gli europei

69

 

Yassine Rachik è italiano, anche sul passaporto, il fortissimo talento dell’atletica residente a Castelli Calepio ha superato anche quest’ultimo ostacolo ed ora potrà indossare la maglia azzurra. Il Presidente della Repubblica Mattarella ha concesso la Cittadinanza Italiana al Campione Bergamasco. Adesso sarà una lotta contro il tempo per ottenere la partecipazione ai prossimi campionati Europei Under 23 dove siamo certi che Yassine sarà protagonista.

pubblicità