VILLA D’OGNA – ROVETTA – CLUSONE – ONORE – PIARIO – La strana alleanza dei 5 giovani amministratori dell’alta valle: dal viaggio a Roma ai progetti comuni

Metti cinque giovani che nei propri Comuni sono scesi in campo. Ci hanno messo la faccia, si sono candidati e sono stati eletti nelle amministrazioni comunali. E adesso hanno fatto squadra tra di loro. Un’alleanza che supera le divisioni politiche e ha invece una matrice generazionale. È la squadra dei giovani amministratori dell’alta valle. C’è un sindaco (Michele Schiavi, di Onore), un vicesindaco (Luca Pendezza, di Villa d’Ogna), due assessori (Alessandra Tonsi, di Clusone, e Francesco Zanotti, di Piario) e un consigliere (Nicla Oprandi, di Rovetta). Che qualche giorno fa sono stati insieme a Roma per l’assemblea nazionale di ANCI. “Siamo scesi insieme ed è stata una bella esperienza di confronto – racconta Luca Pendezza -. Aldilà dell’amicizia personale, sta nascendo una collaborazione molto positiva. Abbiamo posizioni politiche diverse e veniamo da esperienze diverse ma la sinergia è forte e penso sia un bel segnale per la valle. È davvero bello confrontarsi e portare avanti insieme dei progetti per la valle”.

Una sinergia che si concretizza anche in progetti portati avanti insieme. “Recentemente abbiamo collaborato con i Servizi sociali d’ambito del Comune di Clusone per il bando ‘La Lombardia è dei giovani’: abbiamo proposto la realizzazione di un’iniziativa per i nostri ragazzi che si svolgerà la prossima estate, in collaborazione con Protezione civile e altri enti del territorio. È notizia di poche settimane fa che il progetto è stato ammesso e finanziato (il contributo assegnato è di 54.400 euro per un costo totale del progetto di 78.700 euro)”. ,,,

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 22 OTTOBRE